Il progetto per la nuova sede

Il percorso di rinnovamento del Museo territoriale dell’Agro Foronovano, consorzio di quattordici comuni, segna un’altra tappa importante: sabato 19 gennaio alle 17, presso l’Istituto comprensivo “Forum Novum” di Torri in Sabina, si presenta il progetto tecnico dell’ing. Rachele Tassi per la riqualificazione della vecchia casa cantoniera della Provincia di Rieti che si trova a Vescovio; nelle intenzioni degli amministratori locali, sarà la sede dell’Ecomuseo dei Borghi della Sabina, come è stata ribattezzata l’istituzione impegnata nella valorizzazione dei beni culturali.

“La legge sugli ecomusei, da noi fortemente voluta, prevede che ci sia un centro di interpretazione aperto al pubblico, qualcosa a metà tra un museo ed un centro visite. Abbiamo chiesto al progettista di immaginare uno spazio culturale frequentato dalle famiglie, solare ed arioso, dove scoprire il territorio e ritornare alla comunità, dentro le nostre radici, come recita il motto dell’ecomuseo scelto dai ragazzi. Siamo già al lavoro per trovare il finanziamento necessario”. È quanto dichiara il presidente Marco Cossu.

 

 

 

Approvato il bilancio con le nuove iniziative

Si è riunita ieri, nel municipio di Torri in Sabina, l’assemblea del Museo territoriale dell’Agro Foronovano, che raccoglie quattordici comuni: Cantalupo in Sabina, Casperia, Configni, Cottanello, Magliano Sabina, Montasola, Montebuono, Poggio Catino, Roccantica, Selci, Stimigliano, Tarano, Torri in Sabina, Vacone. All’ordine del giorno il bilancio, le borse di studio e il nuovo simbolo. (altro…)

Alternanza scuola-lavoro con il liceo classico

Il Liceo classico “Lorenzo Rocci” di Passo Corese e il Museo territoriale dell’Agro Foronovano insieme per l’alternanza scuola-lavoro. Il progetto nasce in continuità con l’esperienza svolta dal liceo in collaborazione con l’Istituto per le tecnologie applicate ai beni culturali (Cnr) dedicato al percorso francescano da Roma al lago di Piediluco. Una deviazione di tale percorso conduce anche alla cattedrale di Santa Maria Assunta in Vescovio. (altro…)

I comuni rilanciano il museo territoriale

Prima assemblea allargata per il Museo territoriale dell’Agro Foronovano, con i nuovi soci entrati quest’anno, per l’approvazione del bilancio che contiene diversi interventi per la valorizzazione di quindici comuni della Sabina: Cottanello, Montasola, Vacone, Configni, Casperia, Roccantica, Poggio Catino, Cantalupo, Torri, Selci, Montebuono, Tarano, Forano, Stimigliano, Magliano; si va dal nuovo catalogo dei beni culturali, che sarà in formato digitale oltre che cartaceo, fino alla didattica museale nelle scuole del territorio in collaborazione con il Sistema bibliotecario della Bassa Sabina. Soddisfatto il presidente Marco Cossu, che ha ringraziato i sindaci e i delegati presenti per la fiducia e la collaborazione. (altro…)

Lavori in corso per riaprire la sede

Lavori in corso nella sede del Museo territoriale dell’Agro Foronovano, a Vescovio (Torri in Sabina). Da qualche giorno sono visibili le impalcature che abbracciano il perimetro dell’edificio, utilizzate dagli operai per ripristinare le coperture dei tetti. Previsti altri interventi di manutenzione straordinaria e risanamento conservativo. (altro…)